Consulenza alle imprese
Consulenza alle imprese
25 Gennaio 2021

LEGGE 3/2012: Una soluzione per chiudere con il passato e ripartire più forti di prima

Sabrina Cavallini

La nuova Legge 3/2012, prima testo normativo isolato e poco conosciuto ed applicato, con le recenti novità introdotte dal legislatore diventa parte integrante della nuova Legge della Crisi d’Impresa e dell’Insolvenza e sarà destinata ad essere uno strumento di riferimento nella risoluzione di molte situazioni del passato.

Se ti trovi in una situazione di sovraindebitamento, ovvero i tuoi debiti sono troppi ed insostenibili rispetto alle tue disponibilità economiche, se un fallimento del passato continua a limitarti nel presente impedendoti qualsiasi iniziativa economica, oggi è possibile trovare una soluzione all’interno della nuova Legge 3/2012.

Questa consente, tra le altre cose, di sospendere azioni esecutive, bloccare cessioni del quinto dello stipendio e pagare parzialmente i debiti chirografari.

Con l’applicazione di quanto riportato all’interno della stessa, è possibile sanare la propria posizione debitoria pagando sempre e solo nel limite di quello che si è in grado di pagare.

In questo modo è ben possibile pulire situazioni del passato anche complesse con una soluzione di fatto assai semplice che permette di liberare anche i propri eredi dal peso di quegli errori del passato.

Attraverso alcune specifiche procedure, garantite e supervisionate dal Tribunale, e con l’ausilio di professionisti attenti e preparati al tuo fianco è infatti possibile predisporre un piano sostenibile che permetta il pagamento dei debiti del passato con serenità.

Un piano che sia basato soltanto sulle effettive capacità di rimborso del debitore e che possa garantire una dignitosa sussistenza del debitore e della sua famiglia.

Si tratta di una possibilità straordinaria, utilizzabile soltanto una volta nella vita, ed è destinata a davvero a tutti, soprattutto a chi non ha risorse.

A seguito, quindi, di un periodo di circa 4/5 anni necessari per la messa in atto del piano e del completo risanamento delle situazioni debitorie secondo quanto in esso dichiarate, è possibile ottenere l’effettiva esdebitazione, ovvero la cancellazione integrale di tutti i debiti e la possibilità di uscire definitivamente dall’elenco dei “cattivi pagatori”.

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Per maggiori informazioni  è possibile contattare lo Studio scrivendo a studiocavallini@studiocavalliniepartners.it

 

Il modo più semplice per rimanere aggiornati

Vuoi rimanere aggiornato sulle novità per l’azienda? Iscriviti alla nostra newsletter:
riceverai direttamente nella tua email tutte le novità di Cavallini & Partners.

i campi con * sono obbligatori

Cookie PolicyPrivacy PolicyNote Legali